RUBRICA IMMOBILIARE : IPOTECA CANCELLAZIONE

Venerdì, Febbraio 10, 2017

IPOTECA CANCELLAZIONE

Occorre distinguere l’estinzione dell’ipoteca, quale garanzia di un credito, dalla cancellazione dell’iscrizione ipotecaria nei Pubblici Registri Immobiliari.La cancellazione dell’iscrizione costituisce sia una causa autonoma di estinzione dell’ipoteca, sia una forma di pubblicità di altri modi di estinzione dell’efficacia della stessa, quale ad esempio la mancata rinnovazione dell’iscrizione ipotecaria entro il termine di vent’anni dalla sua iscrizione o l’estinzione dell’obbligazione garantita a mezzo, ad esempio, del pagamento.Prima dell’entrata in vigore della legge n. 40 del 2007, la cancellazione dell’iscrizione ipotecaria poteva essere effettuata solo sulla base di un atto pubblico notarile.Con detta legge la cancellazione può oggi conseguire anche alla sola comunicazione, da parte dell’Istituto mutuante, alla Conservatoria dell’avvenuta estinzione del debito, senza la necessità dell’intervento del Notaio e ciò a prescindere dalla durata del mutuo.